Crea sito

Protezioni

Nel corso degli anni lo skateboard è sempre stato considerato uno sport pericoloso. Questo perché la maggior parte delle persone sottovalutavano il fatto che una “tavoletta” non possa essere oggetto di infortuni. Naturalmente la prima regola è la prudenza, non azzardare manovre di cui non si è capaci. Dato che uno sbilanciamento provoca una caduta molto spesso su terreni duri come l’asfalto, le protezioni sono fondamentali per la sicurezza dello skater. Il primo istinto è quello di mettere le mani avanti, ma senza guanti e/o parapolsi è un rischio che potrebbe provocare fratture o slogature.
Le ginocchia ed i gomiti sono delle parti che sono molto soggette a botte e contusioni, ma anche lesioni da sfregamento contro il terreno, specialmente nei poco esperti si consigliano le gomitiere e ginocchiere.
Ultimo e più importante è il casco, dev’essere della misura giusta e ben allacciato per garantire la massima sicurezza della scatola cranica.
Per quanto riguarda il longboard, dato che le velocità raggiunte sono maggiori di uno skateboard tradizionale, spesso si ricorre a protezioni più specifiche ad ogni parte del corpo, come il paraschiena per proteggere la colonna vertebrale, tutore o pantaloncini protettivi per la protezione dell’osso sacro e casco integrale.







Passione per la montagna



Banner468x60


Flybox 2017 © -- 23/06/2017 02:08:32

eXTReMe Tracker